Decreto cura Italia: la PA diventa digitale

decreto cura italia pmi innovativa

L’articolo 75 del DPCM del 17 marzo ha stabilito che le Pubbliche Amministrazioni possono approvvigionarsi di beni e servizi informatici attraverso una procedura negoziata, in deroga al codice degli appalti. Alla procedura dovranno partecipare almeno quattro operatori economici, di cui almeno una start-up o una PMI innovativa, iscritta nell’apposita  sezione speciale del registro delle imprese.

Perché scegliere Teleconsys? Ecco 10 motivi:

  1. Digital Innovation Enabler: è specializzata nell’innovazione digitale, per aiutare le organizzazioni ad acquisire nuovo vantaggio competitivo dall’utilizzo di nuove tecnologie e attraverso la comprensione dei nuovi trend di settore
  2. Media Impresa Innovativa: è iscritta nella sezione speciale del registro delle imprese riservato alle PMI innovative così, come richiesto dal Decreto Cura Italia
  3. Società per Azioni: è un’azienda in rapida espansione che negli ultimi anni ha introdotto diverse figure professionali sia multidisciplinari sia altamente specializzate. Oggi Teleconsys ha 60 dipendenti dislocati tra la sede centrale di Roma e la sede commerciale di Milano
  4. Partner affidabile e qualificato: con 18 anni di esperienza, caratterizzati da ricavi sempre in crescita e da una costante spinta alla ricerca di nuove tecnologie
  5. Offerta a 360°: in grado di assistere il cliente in tutte le fasi di un progetto di innovazione. Le competenze di Teleconsys spaziano dalla consulenza all’attività di system integration (realizzazione di infrastructure HCI, cybersecurity), sviluppo software e app development, digital enabler (IoT, DLT, AI/RPA, xR) fino alla gestione delle infrastrutture (ICT Managed Services & AIOPS).
  6. Top player certificato nella fornitura di soluzioni per lo Smart Working e la Collaboration (Platinum Partner CITRIX e Premium Partner CISCO)
  7. Mercato Large Enterprise e PA. Teleconsys ha competenze multisettoriali con focus sui settori in ritardo di digitalizzazione: Government, Security, Energy & Utilities, Health & Pharma, Industry & Manufacturing, Retail
  8. Leader dell’innovazione aperta, grazie alle relazioni con un qualificato ecosistema dell’innovazione (università, startup, accelerator), fondatore del Digital Innovation Hub “Cicero” del Lazio e membro del board della Sezione IT di Unindustria
  9. Partner Certificato: Teleconsys ha ottenuto le seguenti certificazioni
    • ISO 9001: 2015 Sistema di gestione della qualità
    • ISO 20000: 2018 Sistema di gestione dei servizi IT (IT Service Management)
    • ISO 27001: 2013 Sistema di gestione per la sicurezza delle informazioni
    • ISO 27017: 2015, ISO 27018: 2019 – Integrazioni della ISO 27001 per garantire che i dati e le informazioni personali conservati in cloud pubblici siano sicuri e protetti secondo un approccio privacy by design)
  1. Rating di legalità e Modello 231: Teleconsys ha ottenuto il Rating di Legalità con punteggio 2 stelle e 2 + e adottato il Modello Organizzativo ex d.lgs. n. 231/2001